Studio Dentistico Mauro Savone Via Nettunense 226, Cecchina (Roma)
« indice

Osso alveolare

wiki dentistico

L'osso alveolare è chiamato così perché contiene gli "alveoli" dei denti, cioè gli alloggiamenti dove si trovano le radici; è ricoperto dalla gengiva; questa parte di osso esiste appositamente per tenere fermi i denti, e quando questi mancano, questo strato di osso viene lentamente perso; è per questo motivo che le persone anziane e senza denti da molto tempo hanno delle ossa mascellari e mandibolari più sottili. L'osso alveolare viene perso anche a causa della parodontite, e in questo caso i denti cominciano a muoversi, fino a cadere da soli nei casi più gravi. L'osso alveolare, assieme alla gengiva, al cemento radicolare e al legamento parodontale forma il parodonto.
Ultima modifica: 10 Oct 2009, 12:52
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.