Studio Dentistico Mauro Savone Via Nettunense 226, Cecchina (Roma)
« indice

Radice dentale

wiki dentistico

Ogni dente ha una parte che non si vede a occhio nudo, e che è contenuta nell'osso; così come un albero ha le sue radici che lo tengono ancorato al terreno, anche i denti hanno le loro radici; i denti hanno un numero diverso di radici: incisivi, canini e premolari (escluso il primo premolare superiore) normalmente hanno una sola radice, il primo premolare superiore normalmente ha due radici, così come i molari inferiori, mentre i molari superiori normalmente hanno tre radici. In realtà esiste la possibilità che ci siano variazioni, e personalmente ho visto molari con 5 radici, premolari con 3 radici, canini con 2 radici, e così via; ma accade anche che le radici di un dente siano "fuse", e quindi siano di meno del numero normale. La radice è composta all'interno da dentina, ed è rivestita all'esterno da cemento. Al suo interno si trovano uno o più canali che contengono la polpa. La parte dell'osso che contiene le radici dentali si chiama osso alveolare.
Ultima modifica: 10 Oct 2009, 12:52
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.
(CC) BY NC SA
note tecniche e ringraziamenti
privacy
P.I. 07556521008
cached&gzipped 20170427142600