Studio Dentistico Mauro Savone Via Nettunense 226, Cecchina (Roma)
« indice

Maryland bridge

wiki dentistico

Il Maryland bridge è un tipo molto particolare di ponte, che non richiede di limare i denti, o comunque necessita di limarli minimamente. Per la sua natura meno "solida" del normale ponte dentale, può essere usato in pratica solo per sostituire un incisivo; si tratta di un dente finto con due alette laterali, che vanno incollate dietro ai denti vicini; in pratica è un dente che viene "portato in spalla" dai denti che gli stanno accanto, e siccome è solo incollato, è facile che si stacchi se ad esempio si strappano coi denti dei cibi duri. Il suo uso spesso è provvisorio, ad esempio se è stato messo un impianto, e bisogna attendere il momento di completarlo con una capsula, si può tenere un Maryland bridge per coprire il vuoto del dente mancante; ma in situazioni molto particolari, si può mantenere anche come lavoro definitivo, ed in questo caso costringe a fare sempre molta attenzione a cosa si mangia.
Ultima modifica: 13 Oct 2009, 15:01
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può quindi considerarsi un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001.
(CC) BY NC SA
note tecniche e ringraziamenti
privacy
P.I. 07556521008
cached&gzipped 20170623112138